REPI sostiene il FAI

REPI quest’anno ha deciso di sostenere il FAI - Fondo Ambiente Italiano attraverso l'adesione al programma di membership aziendale Corporate Golden Donor.

Vicini al FAI vogliamo realizzare un grande progetto di tutela che è anche un’ambiziosa sfida culturale: fare dell’Italia un luogo più bello dove vivere, lavorare e crescere i nostri figli. Il patrimonio paesaggistico e culturale, che il FAI salvaguarda e promuove, rappresenta infatti un capitale unico al mondo e la risorsa fondamentale su cui investire per far rinascere, sviluppare e valorizzare il nostro meraviglioso Paese. Grazie al sostegno dei suoi numerosi aderenti, sia privati cittadini che aziende, il FAI da 46 anni tutela e gestisce 68 Beni su tutto il territorio nazionale. Importanti insediamenti storici, artistici e paesaggistici salvati dall’incuria, restaurati, protetti e aperti al pubblico.

Ogni giorno il FAI si impegna a proteggere e rendere accessibili a tutti splendidi gioielli d'arte, natura e cultura disseminati nelle campagne, nelle città e sulle coste del nostro Paese; a educare e sensibilizzare la collettività alla conoscenza, al rispetto e alla cura dell’arte e della natura e a farsi portavoce delle istanze della società civile vigilando e intervenendo attivamente sul territorio.

Con il FAI, vogliamo un’Italia più tutelata e più bella.

Notizie recenti

Grande interesse per gli additivi per il riciclo alla PRS Europe ad Amsterdam.

Come ogni anno, torna in primavera ad Amsterdam il Plastics Recycling Show, che si conferma un punto di incontro e di conoscenza imperdibile in merito…

At K2022, Circularity and Functional Solutions for Plastics in the Spotlight

The major event for Plastics comes back after three turbulent years, that have seen major changes and evolution. The industry is experiencing a strong push,…

REPI nomina Dimitris Dounis nuovo Amministratore Delegato di REPI LLC

Gastonia, North Carolina – 17 ottobre 2022 REPI, produttore leader di additivi e coloranti liquidi per poliuretani e termoplastici, annuncia la nomina di Dimitris Dounis…

menuchevron-upchevron-downcross-circle